🔵Riforma sanitaria Regione Lombardia: M5S espulso dall’aula perchè difende la salute

Nella giornata di ieri siamo stati espulsi dall’aula del Consiglio Regionale lombardo perchĂ© abbiamo protestato di fronte al taglio dei nostri emendamenti e ordini del giorno alla NONriforma Fontana-Moratti.

Sono giorni che ci battiamo in consiglio e in piazza per una Sanità pubblica ed equa, e questa è stata la risposta della maggioranza: prima rifiutano il confronto, poi censurano le nostre proposte.

Queste le parole di sostegno espresse nella stessa giornata di ieri dal nostro ex Presidente del Consiglio, Giuseppe Conte:

Riduzione delle liste di attesa per le visite e gli esami dei cittadini, piĂą tutela della sanitĂ  pubblica, stop alle nomine politiche. Sono queste le battaglie per cui diventa assolutamente necessario alzare la voce, lavorare sodo, impegnarsi per proposte dirette a tutelare la salute e a migliorare la qualitĂ  di vita dei cittadini. A fianco del gruppo del Movimento 5 Stelle Lombardia e dei consiglieri regionali che oggi sono stati espulsi dall’assemblea. La loro colpa? Essersi schierati contro la riforma della sanitĂ  e contro la carenza di ascolto e di apertura da parte del centrodestra per le nostre proposte a tutela dei cittadini lombardi. Non ci fermiamo.”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *