🟢Istituzione riserva area ex Lago Paiolo: tempi inaccettabili

Ieri in consiglio regionale della Lombardia l’assessore Rolfi ha finalmente risposto alla mia interrogazione, dove chiedevo a quale punto si trovasse l’iter relativo all’istituzione della riserva dell’ex Lago Paiolo, poiché parliamo di un passaggio fondamentale, al fine di tutelare ambiente e salute.

Rolfi ha ipotizzato un percorso per l’istituzione della riserva naturale che dovrebbe svilupparsi entro il primo semestre del 2022.
Ora, per lo meno, è stata fatta un po’ di chiarezza sul tema, mentre prima sapevamo a malapena se Regione avesse ricevuto la richiesta da parte del Parco del Mincio.

Questo significa che Regione avvierà l’iter per istituire la riserva. Quindi non è più un dato scontato, tuttavia, come ho fatto notare allo stesso Rolfi, dal punto di vista politico parliamo di tempistiche troppo lunghe e inaccettabili. Non smetterò mai di ribadirlo: istituire la riserva è fondamentale per salvare l’area dai tentativi di lottizzazione e cementificazione. Per farlo è necessario agire il prima possibile.

Ho chiesto quindi all’Assessore Rolfi la possibilità di ottenere risposte in tempi rapidi. Un concetto che hanno ribadito anche i cittadini presenti oggi a Milano durante il presidio in favore della tutela del Paiolo. Per quanto potrò, continuerò a fare il possibile affinché Regione velocizzi l’iter e venga istituita finalmente la riserva naturale.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.