🎯 Reddito di cittadinanza, i beneficiari felici di rendersi utili per il proprio comune

In provincia di Mantova ad aprile 8.013 persone appartenevano a nuclei familiari di percettori di reddito o pensione di cittadinanza, circa 2.000 persone a Mantova.

I numeri sono in aumento anche a causa dell’emergenza Covid19.
Queste persone saranno presto avviate a iter di inserimento lavorativo se abili al lavoro,
nel frattempo possono aderire a progetti utili alla comunitĂ  sulla base dei decreti attuativi del Ministero del lavoro.

Dopo la sospensione per l’emergenza coronavirus, dal primo giugno infatti, grazie ai provvedimenti del governo e dei ministeri, ritorna la possibilità da parte dei Comuni di poter usufruire della disponibilità dei percettori del Reddito di Cittadinanza per lo svolgimento di progetti utili per la collettività.

In questo periodo post-covid19, tra le attività che possono essere affidate ai beneficiari di RdC, vi è anche la pulizia e l’igienizzazione delle aree gioco dei parchi, necessaria per poter permettere ai nostri bambini l’utilizzo degli spazi pubblici in sicurezza.

Ad oggi, a Mantova le persone impiegate in questi servizi sono 20, a Curtatone 15 persone e 5 a Roverbella.

Riporto con piacere la testimonianza di questo signore di Mantova ben felice di contraccambiare il fatto di ricevere il RdC con il rendersi utile per il proprio Comune.

#RedditoDiCittadinanza
#RedditoDiDignitĂ 

Il servizio di Tele Mantova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *