🔵 Un tavolo per la revisione del progetto della tangenziale di Goito

I progetti per la realizzazione del Tangenziale di Goito datano ormai almeno una ventina d’anni fa e di conseguenza vanno aggiornati.

Le richieste di realizzare la tangenziale sono numerose e poco meno di un anno fa il comitato spontaneo nato a Goito raccolse nel giro di poche settimane circa 1800 firme, che furono poi portate sia alla Provincia di Mantova, che alla Regione Lombardia.

L’ordine del giorno n.737, approvato nella seduta del 17 dicembre 2019, impegna la Giunta Regionale Lombarda a “farsi parte attiva e a valutare, di concerto con gli enti locali interessati e la concessionaria, tutte le iniziative utili alla revisione della progettazione della tangenziale di Goito in provincia di Mantova”.

In considerazione anche del fatto che con Decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri, recentemente registrato alla Corte dei Conti e prossimo alla pubblicazione sulla Gazzetta Ufficiale è previsto il trasferimento ad Anas S.p.A. di alcuni tratti di strade provinciali della provincia di Mantova, e nella Tabella F sono stati inseriti come tratti di interesse regionale anche la S.S.236 e 236 bis Goitese, ho chiesto all’Assessore alle Infrastrutture-Trasporti e MobilitĂ  sostenibile, Dr.ssa Claudia Maria Terzi, quanto prima la convocazione di un tavolo per affrontare, con tutti i soggetti coinvolti, il tema della  revisione della progettazione della tangenziale.

Link al servizio del TG Mantova

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *