⭕Pirossina: bocciata in commissione la richiesta di mantenimento criterio escludente a realizzazione discarica in area dell’ex cava

Ieri in Commisione Ambiente, nell’ambito dell’analisi dell’aggiornamento del Piano Regionale di Gestione dei Rifiuti (PRGR), è stata bocciata la nostra proposta di mantenere il criterio escludente a realizzare impianti di gestione rifiuti nelle aree di ricarica degli acquiferi profondi.

Questo significa che per l’area della ex cava di ghiaia Pirossina sul confine tra i territori di Castiglione delle Stiviere e Medole (MN), dovrà essere riconfermato il criterio con una nuova istruttoria da parte della Provincia e della Regione, a meno che a gennaio, in Consiglio Regionale, la maggioranza leghista non si ravveda e voti a favore della nostra proposta.

Mi auguro che ciò accada per non ricominciare il calvario del riconoscimento del criterio escludente e poter continuare a concentrare le energie sui progetti di recupero dell’area.

Il rischio della discarica deve di nuovo essere allontanato con forza e categoricamente

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.