🔵“Giornate compensative” per recuperare quelle perse a causa del maltempo.

In merito alla regolamentazione dei divieti temporali di utilizzo di letami, liquami e materiali ad essi assimilati, nei mesi di novembre e febbraio, ho sollevato una problematica riscontrata dagli agricoltori soprattutto in periodi molto piovosi come questo, ovvero l’impossibilità di spandimento dei fertilizzanti sui terreni allagati anche nelle giornate cosiddette di “semaforo verde”.   

Con l’interrogazione depositata, ho chiesto a Regione Lombardia se sia prevista una procedura tramite la quale gli agricoltori possano dimostrare l’impossibilità dello spandimento, a causa delle condizioni avverse dei terreni nonostante il “semaforo verde” dettato dal Bollettino Nitrati, e conseguentemente che possano essere previste “giornate compensative” da utilizzare nel mese di febbraio o valutare possibilità, limitate e giustificate, anche nei mesi di dicembre e gennaio, per poter recuperare così le giornate utili perse. 

Questa mia richiesta è indirizzata ad andare incontro quanto più possibile, alle esigenze del settore agricolo mantovano, che a causa del maltempo di queste ultime settimane, è già abbastanza in sofferenza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarĂ  pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *