PARMA-SUZZARA: TRENI IN COSTANTE RITARDO, REGIONE INTERVENGA!

Grazie al dialogo tra me e Andrea Bertani, capogruppo regionale del MoVimento 5 Stelle Emilia Romagna, è stata presentata un’interrogazione sui disagi della linea ferroviaria.I pendolari che viaggiano sulla Parma-Suzzara, a causa dei continui ritardi che si verificano puntualmente lungo la linea, sono di fatto impossibilitati a sfruttare con regolarità i collegamenti con altre stazioni e centri vicini. È quanto succede per esempio ai viaggiatori di Viadana, che ogni giorno perdono coincidenze e sono obbligati ad attese infinite.

Le corse della linea sono utilizzate anche dai viaggiatori del comune di Viadana che attraverso un servizio di bus navetta raggiungono la stazione di Brescello-Viadana. Questi utenti segnalano ormai da tempo disagi legati all’impossibilità di sfruttare le coincidenze treno/bus a seguito dei ritardi dei treni lungo la linea.  Ritardi che obbligano molti viaggiatori ad attendere la corsa bus successiva. Una situazione che si verifica principalmente per le corse del pomeriggio, molto frequentate da studenti.

Vorremmo sapere anche se in queste settimane ci sia stato il coinvolgimento di TPER, dell’Agenzia del Trasporto Pubblico locale del Bacino di Cremona e Mantova e del gestore del servizio navetta APAM per individuare soluzioni che consentano ai viaggiatori diretti a Viadana un agevole trasbordo treno-bus tramite un miglior coordinamento degli orari. Orario che, visto l’incapacità della Regione di garantire tempi di percorrenza adeguati, tenga conto dei frequenti ritardi che si registrano sulla linea.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.