Andrea Fiasconaro

OBIETTIVO COMUNE

Mi presento

Sono Andrea Fiasconaro, ho 34 anni e vivo tra Mantova e Cappelletta, dove passo l’estate nella Corte agricola di mia suocera. Lavoro come consulente, occupandomi tra le altre cose dell’Ufficio stampa di un’Associazione di categoria. Sono papà di Leonardo e Lorenzo e marito di Daria, sposata a Cerese nel 2015.

Negli ultimi dieci anni ho svolto l’incarico di consigliere regionale a Milano nel Gruppo 5 Stelle: sono stato eletto per la prima volta nel 2013, poi di nuovo nel 2018 e ho terminato la mia esperienza in Regione nel marzo del 2023.

Da sempre seguo la politica con la passione che mi hanno trasmesso mio nonno e mio padre, entrambi uomini di sinistra, ammiratori di Pertini e Nenni, di Prodi e Bersani. Nel 2008, appena maggiorenne, ho votato Walter Veltroni. Successivamente ho iniziato a seguire con attenzione le tematiche ambientaliste. All’epoca frequentavo l’università e sono stato attratto dal Movimento 5 Stelle, vivendo da giovanissimo e in prima fila gli exploit del 2013 e del 2018.

Oltre alla politica sono appassionato di arte contemporanea e di cinema. Infine, ultima mia grande passione è Indro Montanelli di cui ho letto moltissime opere e ho profonda stima e ammirazione.

La mia candidatura a
Borgo Virgilio

Ora che ho parlato un po’ di me mi sembra giusto condividere con voi quello che vorrei fare nel percorso che ci porterà alle elezioni a Borgo Virgilio nella prossima primavera. Ho accettato con piacere la proposta di candidarmi Sindaco in una coalizione civica di area di centro sinistra. Vorrei, insieme a tutte le persone che condivideranno il progetto, costruire una lista civica che raccolga le migliori idee e risorse umane per amministrare la comunità di Borgo Virgilio. Durante i dieci anni in Regione ho sempre lavorato a favore di questo territorio ed in particolare dei problemi ambientali, di viabilità e salute

e mi piacerebbe mettere a frutto l’esperienza maturata con l’ambizione di costruire un progetto realmente civico: coinvolgendo le persone, accogliendo idee, proposte e suggerimenti per migliorare un Comune importante per la sua storia ma anche fragile, sfruttato e bisognoso di cura e tute-la. Sarà una sfida difficile, ma non impossibile, entusiasmante e da condurre tutti insieme.

Io ci sono, sono pronto, vi aspetto per vivere insieme questa avventura!

Andrea Fiasconaro